Ritardi..? no grazie.L’Agenda perfetta..!

Pubblicato da il 08/10/2017 in Blog | Commenti disabilitati su Ritardi..? no grazie.L’Agenda perfetta..!

Tra i nuovi comportamenti del consumatore, nel nostro caso del Paziente, c’è la grande attenzione al tempo che, sempre più, sta diventando una risorsa scarsa; quindi preziosa. Fino a qualche anno fa la sala d’attesa era un luogo indispensabile e doveva avere precisi accorgimenti: riviste, video, appendiabiti, questionari etc..

Continua

Relazione e organizzazione…si cambia tutto

Pubblicato da il 25/09/2017 in Blog | Commenti disabilitati su Relazione e organizzazione…si cambia tutto

La sensazione è questa. Quando la relazione (quella vera) e la reciprocità (quella vera) aumentano, l’importanza del capitale tecnologico, se pur di grande rilevanza, diminuisce. Il vero insuccesso delle imprese, in special modo di quelle grandi e complesse, spesso risiede proprio nella mancanza di buoni rapporti (con i colleghi, con il gruppo, con i pazienti..).

Continua

Lo Studio diventa “agorà”

Pubblicato da il 04/07/2017 in Blog | Commenti disabilitati su Lo Studio diventa “agorà”

Lo Studio odontoiatrico come piattaforma per sviluppare valori ed etica. Non solo cure ma anche presenza sul territorio per il miglioramento della qualità della vita, questo anche in ossequio ai nuovi orientamenti del management:

Continua

I beni comuni e la “Lezione delle api”.

Pubblicato da il 26/06/2017 in Blog | Commenti disabilitati su I beni comuni e la “Lezione delle api”.

“Ho inventato l’acqua in polvere ma non so come scioglierla..!”. La battuta del comico Lanny Bruce che fa sorridere. Fa anche pensare. L’acqua, come il clima, l’ambiente, il territorio la cultura, la conoscenza sono beni comuni che, a differenza di quelli beni materiali, non hanno sostituti. E sono preziosi. La condizione essenziale per conservarli, è avere a cuore le persone, tutte.

Continua

L’incontro..è relazione

Pubblicato da il 23/03/2017 in Blog | Commenti disabilitati su L’incontro..è relazione

La comunicazione è ovunque, anche nel silenzio, anche nella confusione. E dato che non possiamo evitare questo atto, tanto vale farlo bene! Appena incontriamo una persona la salutiamo; ma prima di farlo la guardiamo, cercando di percepire dalla sua espressione quale dovrà essere la mia, maggiori saranno i messaggi e le sensazioni che riesco a cogliere, maggiori saranno le possibilità di successo nella comunicazione che instaurerò.

Continua