La diagnosi come processo narrativo.

La diagnosi come processo narrativo.

Qualsiasi tipo di incontro con il Paziente, che sia per una prima visita, la presentazione di un piano di cura, o prima di una seduta, è necessario che il Professionista conosca il mondo dell’altro concedendo spazio relazionale oltre che  tecnico.  Per fare questo è...
Benvenute Emozioni

Benvenute Emozioni

Una visione della organizzazioni di tipo transazionale o classica, quella che per capirci tende a vedere come fine ultimo la redditività , che ha poca confidenza con le emozioni, anzi ha quasi timore che possano entrare nei flussi gestionali distraendoli a scapito dei...
La Seduta narrativa.

La Seduta narrativa.

Si parla sempre del rapporto medico paziente come momento importante della terapia e sempre di più si inserisce nelle premesse di ogni presentazione dello Studio. Empatia e Comunicazione  sono i termini che, diventati oramai di moda, si utilizzano per descrivere le...
Le mani dell’uomo

Le mani dell’uomo

Questa fotografia, l’ho tagliata e poi filtrata perché volevo ottenere una fusione cromatica che  desse continuità agli elementi rappresentati. Le mani e l’oggetto. Il suo silenzio, perché la fotografia comunica in silenzio, ha generato in me quella sensazione ...
Il linguaggio del “Nino”

Il linguaggio del “Nino”

E’domenica..? o perché sono oramai grande o solamente per il fatto che l’atteggiamento filosofico, quello che mi piacerebbe sempre osservare, mi dice che bisogna avere punti di vista alternativi, diversi, che aiutino a tirarci fuori da idee e visioni del mondo...
La consapevolezza del Gruppo

La consapevolezza del Gruppo

Un collaboratore, quando e’ entusiasta di un progetto chiaro, potente e soprattutto etico non può che parlare di Voi con entusiasmo. Lo dice non solo il  buonsenso ma molte ricerche in campo aziendale e sociale dimostrano che ciò che dicono di Voi i dipendenti e i...